Dalla colazione alla merenda, dal pranzo alla cena, per un aperitivo o un semplice spuntino, da Materia è sempre il momento giusto! Qui relax, buon cibo, convivialità e bellezza sono di casa.

Ma la vera novità di questi ultimi tempi, al Materia Cafè, è l’arrivo del bravo e giovane chef Armando Lichinchi con la sua cucina basata sulla stagionalità, la materia prima locale e la tradizione, ma con toni decisamente moderni e accattivanti.

Senza perdere di vista la semplicità e l’originalità dei sapori, colonne portanti dei suoi piatti, lo chef Lichinchi ha dato vita ad un’offerta gastronomica poliedrica e creativa che spazia dalla colazione al dopocena.

In un ambiente creativo, arredato con pezzi di design innovativo che puoi anche acquistare, sin dalle otto del mattino la giornata inizia alla grande con una colazione che accontenta davvero tutti, dove il servizio di caffetteria, sia al bancone che al tavolo, offre la possibilità di scegliere tra varie e invitanti proposte.

Tra le bevande si possono gustare ottimi caffè, espressi o all’americana, cremosi cappuccini, profumate tisane e infusi, spremute d’arancia oppure freschi estratti di frutta e verdura.
Per chi ama il dolce la scelta spazia tra fragranti croissant, soffici muffin, golosi brownie, torte e crostate deliziose. Se si opta, invece, per una colazione energetica e sana non mancano latte e yogurt con cereali, muesli e frutta fresca ma, se si vuole proprio esagerare, si possono gustare varie ed invitanti proposte salate come l’avocado toast (con salmone o pollo o uovo), il toast con crema di broccolo, funghi champignon crudi e cipolle caramellate, il toast indivia riccia prosciutto arrosto e crème fraiche con ravanelli asparagi e cetrioli e poi omlette vegetariane o con prosciutto e formaggio, eggs and bacon, patata hasselback (con bacon o salmone o uovo).

A pranzo si può passare per uno spuntino veloce scegliendo tra piatti espressi, insalatone e panini oppure fermarsi per gustare le proposte alla carta dello chef, il tutto nel rispetto della stagionalità e della materia prima.

Nel pomeriggio Materia è il luogo ideale per golose merende o più tardi per sfiziosissimi aperitivi, concepiti nel senso vero del termine “preludio alla cena”. Niente buffet ma tanti piatti e sfizi espressi dalla cucina, serviti direttamente al tavolo per accompagnare calici di bollicine, vino, birra o gli analcolici della casa.
Assolutamente da provare i vari Taglieri di salumi e formaggi e di fritti o polpette del giorno con salse e creme.

Venire poi a cena, da Materia sarà ogni volta una sorpresa ed un’esperienza diversa.

Tra i piatti che chef Armando Lichinchi alterna nel menù troviamo la Burratina con Noci, Misticanza e Pomodorini Confit, leggera e gradevolisssima, oppure nel menù di pesce gli armonici Tagliolini con Gamberoni Rossi freschi e acqua di prezzemolo. Non mancano mai proposte di carne e pesce, come il Filetto di Manzo con Patate al Pecorino e Mosto d’Uva, e alternative vegetariane.

Ma c’è un’altra novità per questa primavera 2019 da Materia Cafè, una nuova e innovativa formula per il menù serale che prevede, oltre al menu alla carta, due alternative a prezzo fisso: 30 o 35 euro a persona, di terra e di mare, con l’omaggio di una bottiglia di vino in caso di tavoli da 2 coperti in su e il vino non sarà quello della casa, ma il cliente potrà scegliere da una carta di etichette che Materia metterà a disposizione per l’offerta specifica. Una formula che sta già ottenendo un enorme successo tra la clientela abituale del locale.

Infine assolutamente da non perdere il Brunch del fine settimana ricco di proposte, dolci e salate, tutte da scoprire.

Insomma una piccola oasi nel cuore di San Giovanni dove incontrarsi per trascorrere momenti all’insegna del relax e del buon cibo, dove puoi acquistare piccoli oggetti di design, scelti con cura dai giovani gestori del locale, oppure assistere ad eventi speciali e concerti di musica dal vivo di nuovi cantautori emergenti che Materia ospita ogni settimana per la sua clientela.

Materia Cafè
Via Andrea Provana, 7
00185 Roma

Tel: 0637896711

www.materiacafe.com

  • Articoli
Nata tra le Alpi Bavaresi, figlia di una genovese e di un piemontese, cresciuta all’ombra della lanterna, romana d’adozione da più di vent’anni e sposata con un pugliese doc.Grazie a questo suo background multiculturale che l’ha sempre messa a contatto con tradizioni culinarie differenti, o forse più probabilmente per una sua naturale predisposizione alla buona tavola, è da sempre una grande appassionata di cucina e di cibo in tutte le sue declinazioni. A tredici anni viene folgorata dal film “Sabrina” dove la splendida Audrey Hepburn, dopo aver frequentato una prestigiosa scuola di cucina a Parigi, torna in America e riesce a sposare l’uomo dei suoi sogni, per di più miliardario. Da qui la sua scelta di frequentare l’Istituto Tecnico Alberghiero Marco Polo di Genova dove coltiverà sempre più l’amore per l’arte culinaria e imparerà a sedurre gli uomini anche a tavola, ma non riuscirà mai a sposare un miliardario!!! Dopo la maturità prosegue i suoi studi in altre direzioni, occupandosi in seguito di organizzazione di eventi nel mondo teatrale prima e in quello enogastronomico poi. Oggi mamma di Giorgia, appassionata di gatti e ancora follemente innamorata del cibo, collabora come foodwriter per alcune testate giornalistiche enogastronomiche e non solo.