Home > articoli > psicologia > articolo

Colazione? Mai più senza!

L'Importanza del primo pasto della giornata

Scritto da Stefania Zuccari

Colazione? Mai più senza! (articoli cibo CavoloVerde n.1041) Milano, 14/3/2010 - Avete mai pensato a quante ore di digiuno facciamo prima di svegliarci al mattino e prepararci ad affrontare la giornata?
Tra la cena e la colazione possono passare anche dodici ore.
Se pensate che le statistiche dicono che il 17% degli italiani salta la prima colazione e un altro 15% beve solo un caffè (con valori nutrizionali pari a zero), potete immaginare un esercito di persone che arrivano a digiunare per più di sedici/diciassette ore consecutive.
Eppure è proprio al mattino che il nostro corpo chiede più energia. Durante questo primo pasto, si dovrebbero ingerire il 15-20% delle calorie necessarie per affrontare la giornata.
Come mai saltiamo così facilmente un pasto così importante? Quasi sicuramente questa cattivissima abitudine nasce dalla fretta del mattino: meglio dormire quel quarto d'ora in più, piuttosto che 'sprecarlo' in una sana colazione. Peccato che quel po' di sonno guadagnato ci faccia perdere la possibilità di partire al mattino con la giusta carica.
Dopo un lungo digiuno il nostro metabolismo si impigrisce. Una colazione con i giusti livelli di nutrienti permette di svegliarlo e di migliorare così l'alimentazione di tutta la giornata.
Ci sono poi quegli sventurati 'saltatori di colazione' che a metà mattina, con la scusa della pausa caffè, si buttano su brioche, focaccine, pizzette e altre cose simili, con il risultato di pasticciare con il cibo fino all'ora di pranzo. Ebbene sì, gli studi dimostrano che l'abitudine ad una colazione scarsa o nulla si associa ad una maggior incidenza di sovrappeso o addirittura di obesità.
Attenzione però ai tranelli delle colazioni moderne: i cereali da mettere nel latte ad esempio, sono quasi sempre ipercalorici. Per ovviare al sapore non sempre gradito di fiocchi di mais o di cereali integrali, le case produttrici li hanno imbottiti di zuccheri, cioccolato e altre squisiti veleni per l'organismo.
Preferite le fette biscottate ai muesli? Non pensiate che siano una soluzione più 'magra'. Contengono infatti più calorie del pane.
Siete più da cappuccio e brioche al solito bar? Un maritozzo con un po' di caffelatte ha un apporto calorico di più di 500 kcal: una colazione killer della linea!
C'è da fare anche un'altra considerazione in merito al consumare carboidrati al mattino. La curva glicemica prodotta da questi cibi, aumenta improvvisamene a causa del consistente apporto di zuccheri nel sangue. Dopo circa un'ora, questa curva si abbassa notevolmente e ciò viene letto dal corpo come un segnale di fame. Risultato? Poco tempo dopo la nostra colazione ci torna fame e ricominciamo a mangiare.
Qual è allora la giusta soluzione per nutrirsi correttamente al mattino senza far aumentare la famigerata curva glicemica?
Tanto per cominciare, appena svegli beviamoci un paio di bicchieri di acqua. Il nostro corpo ha infatti perso molti liquidi (fino ad un litro) durante la notte, espletando le funzioni fisiologiche di base del nostro organismo.
Potrà seguire poi una ricca colazione a base di yogurt (ottimo per cominciare la giornata è quello greco, ricco di proteine), latte, frutta o frullati preparati senza l'aggiunta di zucchero.
Se scegliamo i cereali, devono essere integrali e assolutamente privi di zuccheri aggiunti (o altre sostanze simili, quali il destrosio).
Se siete pronti a sperimentare nuove soluzioni potete mangiare anche verdura e centrifugati.
Avrete così il giusto apporto di proteine, fibre, vitamine e sali minerali che sono indispensabili per il nostro organismo.
Vi accorgerete in breve tempo dei vantaggi di una colazione sana. Sarete più attenti e concentrati sul lavoro o a scuola, la salute migliorerà, avrete un maggior controllo sul vostro peso corporeo, migliorando il metabolismo e mantenendo stabile la curva glicemica e il vostro umore. Sarete più riposati e non vi peserà quindi più svegliarvi quel quarto d'ora prima al mattino per potervi sedere al tavolo assieme alla vostra famiglia e fare colazione tutti assieme in allegria. Fatela diventare una bella abitudine!

Cavolo Verde è un marchio protetto ai sensi dell'articolo 100 L.d.A. Se ne vietano pertanto qualsivoglia riproduzione o utilizzo, se non previa autorizzazione scritta.
Link rapidi: Registrati nella directory | Inserimento annuncio gratuito | Inserisci comunicati stampa | Sito mobile