Cosa mangiano le modelle?
Home > articoli > eventi > articolo

Cosa mangiano le modelle?

Food is Fashion sfata il mito delle modelle in digiuno

Scritto da Alessandra Iannello

Cosa mangiano le modelle? Milano, 11/10/2011  - Ultimamente, quando si alza il sipario del grande circo della moda, iniziano le polemiche su le modelle 'troppo magre', sul 'cattivo esempio che sono per le ragazze' e così via. Così quest'edizione della fashion week milanese ha visto l'avvio di un'iniziativa che vorrebbe sfatare il mito delle modelle in digiuno.
Si chiama Food is Fashion (organizzato da Federico Gordini giovane creativo 29enne milanese ideatore anche della Milano Food Week) e, prevedeva la consegna, alle modelle in coda ai casting, a vip, giornalisti, clienti e buyer all'uscita dalle sfilate, una borsa contenente una selezione di cose buone da bere e mangiare, un vero e proprio 'kit di sopravvivenza' firmato Acqua Panna-S.Pellegrino, Perugina, Bauli, Grok e Pago.
Moda e cibo è un binomio che si unito non solo nei backstage, ma ha animato le più belle piazze della città. Infatti alcuni tra i migliori marchi italiani come Perugina, Bauli e Grok, per l'occasione hanno lanciato nuovi golosi prodotti, e sono diventati mecenati di tre giovani fashion designer italiani diplomati alla Domus Academy ospitando le loro creazioni nei temporary store di largo Cairoli, piazza Cordusio e piazza Oberdan. La ghiotta occasione ha permesso di dare una vetrina nel centro della città a tre giovani fashion designer italiani diplomati alla Domus Academy ospitando le loro creazioni: Ilaria Pavone Master in Accessories Design, Barbara Pala e Marco Corso Master in Fashion Design.
Questo quando accaduto nelle vie meneghine, altro discorso per i backstage delle sfilate. Da DSquared2, marchio dei fratelli Caten, in occasione della sfilata della collezione primavera-estate 2012, è stato allestito nel backstage un diet buffet con i prodotti Tisanoreica, studiati per coprire ogni momento della giornata tipo di una modella: dalla prima colazione al pranzo veloce fuori casa alla cena con le amiche, senza dimenticare i break tra un fitting e l'altro.
Da Angelo Marani la modella austriaca Lucie Van Alten ha detto 'io mangio molta frutta, verdura, pesce e carne. Devo fare attenzione alla linea ma se potessi mangerei salame e tutte le cose più grasse'. Frutta e pollo sono i protagonisti dei pasti dell'inglese Nimu Smith che ha sfilato per il brand Iceberg mentre l'australiana Chloe Wheaterfront (incontrata da Ballantyne) mangia di tutto, tre volte al giorno però prima del periodo delle sfilate si prepara mangiando solo insalata ben condita accompagnata con pane. 'Mangio tutto quello che mi piace – dice Ali Lagarde, bionda texana che ha indossato i capi della collezione Ermanno Scervino – e quando sono in Italia preferisco la mozzarella: l'adoro. Mi piacciono moltissimo dolci e gelati'.
 
Food is Fashion sfata il mito delle modelle in digiuno

© riproduzione riservata





Cavolo Verde è un marchio protetto ai sensi dell'articolo 100 L.d.A. Se ne vietano pertanto qualsivoglia riproduzione o utilizzo, se non previa autorizzazione scritta.
Link rapidi: Registrati nella directory | Inserimento annuncio gratuito | Inserisci comunicati stampa | Sito mobile